Quando l’ho letto, ho pensato “un’azienda italiana che è all’avanguardia sull’internet delle cose? INCREDIBILE”, ero stupefatto. Effettivamente Ariston, la nota azienda italiana, ha superato le aspettative creando un servizio di connettività gestito tramite app chiamato Ariston NET. Per la prima volta, attraverso una connettività esterna alla caldaia, ci si potrà “divertire” nel controllo della caldaia da remoto: è il principio dell’internet delle cose!

Accendere, spegnere, variare la temperatura e programmare la tua caldaia ovunque tu sia, con un semplice touch, con Ariston NET è tutto possibile! Si potrà anche far monitorare l’impianto dal tuo installatore di fiducia e magari risolvere tanti problemi banali semplicemente consultando l’APP.

La gestione intelligente da remoto è stata pensato per chi, tra i mille impegni della vita moderna, cambia continuamente orari e spesso si ritrova l’acqua calda sanitaria “non più calda” per le regolazioni prefissate (è capitato anche a me!!!). Pensate ai weekend lunghi fatti in montagna, al rientro trovare la temperatura non gradevole. Con l’APP  di Ariston NET aumenti la temperatura 1-2 ore prima di partire, quindi senza sprechi energetici!

Ariston NET mi risulta essere l’unica applicazione integrata all’impianto che permette all’utente, ovunque si trovi, di gestire in qualsiasi momento le impostazioni della temperatura di casa e che garantisce la massima serenità di avere un Centro di Assistenza Tecnica Ariston pronto ad occuparsi tempestivamente da remoto degli imprevisti della caldaia, con un intervento prioritario e notifica contestuale sullo smartphone dell’utente.

Un altro vantaggio professionale del metodo è la possibilità, attraverso il metering, di regolazioni parametriche ottimali mantenendo un comfort personalizzabile all’inverosimile. Autorizzando il proprio Centro di Assistenza Tecnica Ariston a monitorare l’impianto, l’utente avrà sempre a disposizione un team di esperti che gestiranno costantemente la caldaia e che saranno in grado di intervenire a distanza (in alcuni casi anche facendo ripartire l’impianto), assicurando una manutenzione e una comunicazione immediata, oltre a un risparmio considerevole di tempo e denaro.

L’APP Ariston NET può essere scaricata gratuitamente su smartphone (iOS e Android) ed è compatibile con tutte le nuove caldaie a condensazione Ariston.

Il kit Ariston NET da installare in casa è composto da un dispositivo di accesso (il “gateway”), che è il vero cuore di Ariston NET, che permette alle nuove caldaie Ariston di dialogare con il proprio smartphone inviando notifiche sul funzionamento dell’impianto ed eseguendo i comandi ricevuti, e da un gestore di sistema (Sensys) che consente di massimizzare l’efficienza del proprio impianto di riscaldamento.

A partire da settembre, invece, anche tutte le altre caldaie Ariston prodotte dal 2007 potranno dialogare con l’app previa installazione dell’apposito kit composto dal dispositivo di accesso e da un “room sensor” (sensore ambiente).

Il “gateway” è disponibile sia in versione Wi-Fi, qualora in casa sia presente una connessione internet wireless stabile, sia in versione GPRS, ovvero dotato di una scheda SIM per il traffico dati dedicata esclusivamente a questo servizio.Stampa

Pin It on Pinterest

Share This