L’Architettura Bioclimatica

Quando l’Architettura diventa bioclimatica?

Con tale termine si prende in considerazione un settore dell’architettura, un sottoinsieme che si occupa della nostra seconda pelle (l’involucro edilizio) in funzione delle condizioni climatiche. Come è facile comprendere, non esiste una soluzione ideale a risolvere tutte le problematiche ma esistono diverse soluzioni per risolvere una determinata problematica. E’ un principio inventato dalla natura stessa: gli animali, sulla superficie terrestre nelle varie condizioni climatiche, sopravvivono se possiedono quella genetica ideale a quell’ambiente. E’ facile pensare all’impossibilità di vivere bene per un pinguino all’equatore! E’ proprio con questo spirito di selezione naturale che si basa l’architettura bioclimatica.

Invia commento

Pin It on Pinterest

Share This