Dagli Usa l’obbligo di rendere pubblici i consumi energetici di edifici del terziario

Il terziario ha enormi consumi energetici

Questa è una notizia veramente molto Fashion. Dovrebbe essere ripresa anche in Italia!

Se non si misura non si conosce e non si può dire nulla! Questo è il principio da rispettare in tutte le cose. Si tratti di consumo energetico o di territorio o economia e/o finanza. Tutta deve essere misurato in maniera adeguata e coerente.

Edificio terziario a basso consumo energetico con tetto verde: California Academy of Sciences (Renzo Piano) 

Con questa mentalità la gente potrà comprendere, consapevolmente, quale sia il proprio impatto sull’ambiente. Un edifico poco sostenibile verrà così boicottato, a vantaggio di altri green-building, perchè avrà costi sociali futuri maggiori: questa è l’unica realtà finale!

Gli americani si accorgeranno della loro inefficienza energetica, soprattutto se paragonata a livelli e benessere più alti, come qua in Italia. Già perchè qua in Italia si consuma di meno e si vive meglio, negli edifici progettati secondo le normative Dlgs 192/05 e s.m.i. (Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia).

Pin It on Pinterest

Share This