Diapositiva1Con questo lavoro si intende fornire alcuni suggerimenti operativi su come affrontare le diagnosi energetiche previste dall’articolo 8 del Decreto legislativo n. 102 del 4 luglio 2014, su come effettuare la trasmissione dei risparmi energetici prevista dall’articolo 7 dello stesso decreto ed esplicitare alcune definizioni sulle quali sono emersi dubbi da parte degli operatori. In dettaglio gli argomenti trattati sono:

 

  1. Definizione di Grande Impresa
  2. Elementi su come elaborare la documentazione necessaria   al rispetto degli obblighi previsti nell’art. 8 del decreto legislativo 102/2014 in tema di diagnosi energetica, file excel di riepilogo dati della diagnosi
  3. File excel di riepilogo dati della diagnosi in caso di siti con produzione interna di vettori energetici, nota su come compilarlo
  4. Imprese Multi sito: Possibili criteri minimi di proporzionalità e rappresentatività (Allegato 2 lettera d)
  5. Impostazione della diagnosi energetica delle attività di Trasporto

In attesa della apertura del portale dedicato al ricevimento delle diagnosi, le diagnosi vanno inviate via mail all’enea all’apposito sportello. La propria diagnosi deve essere composta necessariamente dai primi 4 documenti sotto elencati, per la compilazione vedere la nota esplicativa riportata al punto 6 :

  1. Rapporto di diagnosi: file .pdf o .doc
  2. Dati Impresa:  partitaivaIaa
  3. Dati sito: partitaivaSaa
  4. Dati diagnosi: parttaiivaDaa
  5. Dati di riepilogo: partitaivaFaa
  6. Nota esplicativa

Casi di applicazione della normativa e format specifici per settore

Sono stati messi a disposizione da alcune associazioni di categoria,  a questi ci si può  ispirare, non costituendo essi in alcun modo indicazioni necessarie o minime di attuazione.

ABI Lab per le banche: 

  1. Documentazione necessaria banca
  2. Format banca 

Confindustria Ceramica:

  1. Format report ceramica
  2. Format ceramica
  3. Calcolo economico ceramica

L’Agenzia assicura la massima riservatezza dei dati inseriti sulla propria banca dati, che verranno trattati conformemente alle disposizioni di legge vigenti in materia.

Per informazioni e chiarimenti scrivere a: ing.mirkopaglia@gmail.com

 

Pin It on Pinterest

Share This