1656_CLAS_PREMIUM_EVO_NORMALE_1
Dovete cambiare la caldaia? Per chi non è esperto non è una domanda facile a cui rispondere, bisogna affidarsi ad un tecnico! Giustamente il consiglio è rivolgervi ad un tecnico qualificato nel settore dell’#EnergyManagement ed #EspertoinGestionedellEnergia, ma prima iniziamo a riconoscere le #bufale che circolano anche in rete sulle caldaie. Ecco quali sono i #miti più comuni da sfatare.


692_z_clasPrEvo_frontalinosn_ZOOM_1_1Mito 1: le caldaie convenzionali sono migliori

BUFALA. Le caldaie a condensazione garantiscono prestazioni nettamente superiori si passa da un 60% di rendimento e si può arrivare addirittura ad un 109% di rendimento. Una tecnologia nuova tende ad essere sempre più efficiente di una vecchia per venire incontro alle esigenze di mercato. Certamente va anche utilizzata in maniera corretta ed essere installata nel migliore dei modi per ottenere la massima prestazione. Le nuove caldaie oggi sanno cosa fare poichè utilizzano sonde esterne per bilanciare l’effettiva necessità di calore evitando ogni spreco garantendo il massimo risparmio in bolletta.

Mito 2: le caldaie a condensazione costano molto di più

BUFALA. Le caldaie a condensazione hanno un prezzo d’acquisto inizialmente più elevato a causa della tecnologia nettamente superiore, il che giustifica sicuramente un maggior prezzo iniziale. La differenza (non molto elevata, si tratta di qualche centinaio di euro) si ripaga in circa 2 anni (in alcuni casi basta una stagione invernale). Il costo di manutenzione è lo stesso.  Per cui, nel tempo, rappresentano un investimento garantito e notevole.

Mito 3: le caldaie a condensazione fanno risparmiare solo con impianti a pavimento

BUFALA anche questa. Anche in presenza di vecchi impianti con radiatori (ne è un esempio casa mia!), la caldaia a condensazione, abbinata alla termoregolazione con valvole termostatiche, permette di ottenere un sensibile risparmio in bolletta (rispetto ad una vecchia caldaia tradizionale), garantendo un maggior comfort ambientale. Grazie all’abbinamento di energie rinnovabili ed un accumulo di acqua, i vantaggi in bolletta aumentano notevolmente. Si raggiungono risparmi del 20% mantenendo gli ottimi vecchi radiatori. Come è possibile? Semplicemente vengono utilizzati in maniera più intelligente.

Mito 4: le caldaie a condensazione sono più rumorose rispetto ad una vecchia
caldaia tradizionale

BUFALISSIMA. Il livello di silenziosità delle caldaie a condensazione, grazie alla tecnologia, è molto più basso rispetto alle vecchie caldaie tradizionali. Se fa rumore è perchè c’è un malfunzionamento!

Vi lascio qualche link di una linea di caldaie a condensazione dove potrete trovare facili indicazioni intuitive per poter valutare le Vostre necessità.

E’ possibile utilizzare un configuratore automatico per cercare di comprendere quali siano le proprie esigenze.

Pin It on Pinterest

Share This