L’essere umano è parte di un tutto che definiamo “universo” … una parte limitata nel tempo e nello spazio. L’esperienza che fa dei suoi sentimento e dei suoi pensieri è separata dal resto – una sorta di illusione ottica della sua coscienza. Questa illusione rappresenta per noi una specie di prigione, che fa sì che ci limitiamo ai nostri desideri personali e all’affetto per le poche persone vicine a noi. Il nostro compito deve essere quello di liberarci da questa prigione ampliando il nostro cerchio di empatia, così da abbracciare tutte le creature viventi e l’intera natura nella sua essenza.

Albert Einstein

Pin It on Pinterest

Share This