Incredibile!!! Le nostre proteste sono arrivate e la cimmissione Ambientale di Palazzo Madama si è detta contraria alla cancellazione del Sistri!
La sua abolizione, voleva dire privarsi di uno strumento che avrebbe esposto l’Italia agli onere finanziari derivanti dal “prevedibile esito di una procedura di infrazione per violazione della normativa comunitaria” ed un rischio elevato di “attivazione di un contenzioso dagli esiti imprevedibili da parte di quanti, ovvero la stragrande maggioranza degli obbligati, hanno già sostenuto i costi necessari per adeguarsi”.
Era stato giudicato dalla Prestigiacomo un regalo alle ecomafie! forse il governo aveva proprio paura di favorire le mafie?

Pin It on Pinterest

Share This