Rifiuti speciali: il Governo cancella il Sistri 

Ora le imprese che hanno dato il via alla loro regolamentazione tramite Sistri DEVONO chiedere al governo un risarcimento danni. Spero che le non poche aziende seguano il mio suggerimento!

Il Sistri è un mezzo assolutamente necessario per abbattere situazioni come a Napoli dove vige l’anarchia sul rifiuto urbano.

Il WWF commenta:

“La prevista abrogazione del sistema Sistri nell’ultima manovra genera uno stato di confusione tra gli operatori in un settore così delicato come quello della gestione dei rifiuti. Questo non fa che scoraggiare gli onesti, favorire i furbi e prosperare la malavita. Il modello di gestione dei rifiuti, infatti, deve essere chiaro e condiviso ad ogni livello istituzionale. Chi intende intorbidirlo o non e’ consapevole delle conseguenze o, invece, ancor piu’ grave, ne e’ perfettamente a conoscenza”.“L’interesse del Governo – continua l’associazione – dovrebbe essere quello di operare un serio contrasto a questa attività illegale non solo per non pagare un domani le spese necessarie per riparare i danni all’ambiente, ma perché la lotta al traffico illecito dei rifiuti produrrebbe un importante flusso di entrate nelle casse dello Stato e contribuirebbe già oggi agli scopi della manovra economica in discussione”.Tutti soldi buttati via! Non è una vergogna?

Test SISTRI
Demo del test effettuato per il Sistri nel 2010

Pin It on Pinterest

Share This