Breve Introduzione dell’istituzione

Per quanto riguarda la deontologia professionale, la Scuola per i Rangers Foresta a Lyss imposta un esempio unico di mostrare le innumerevoli possibilità e tutti i vantaggi della costruzione in legno. Siamo ai margini della foresta, il progetto della scuola è innovativo, dinamico e realizzato con un concetto fondamentale: utilizzare il minimo delle risorse. Il tutto con l’ausilio di tecniche semplici, materiali innovativi (a basso contenuto di energia grigia), legname e materie prime locali (per quanto sia possibile).
E’ stato quindi importante pianificare la coesistenza di elementi quali:

  • energia grigia,
  • costi di manutenzione,
  • rispetto alle norme e gli standard da un punto qualitativo e costruttivo di vista,
  • il contatto con la natura

E’ stato come organizzare una squadra di calcio. Ogni giocatore ha un suo ruolo che non deve essere esclusivo, ma al servizio degli altri. E’ la squadra che vince non il singolo!
Questo ci aiuta ad apprezzare l’importanza di ciascuna fase della trasformazione, a partire dalla guardia forestale che fornisce il legno come materiale da costruzione primaria, seguita dalla società di costruzioni che assembla i vari materiali e tutti gli altri aspetti. Non da meno è l’essenziale figura dell’allenatore:  l’architetto e ingegnere che danno il contributo definitivo per trasformarlo in un bene culturale.

La Scuola Forestale si distingue per l’efficienza e la semplicità del suo design che dimostra l’utilizzo funzionale degli spazi, l’attenzione di risparmiare sul consumo di energia e la volontà di impiegare legname svizzero (autoctono), rendendo così l’uso delle risorse naturali protagoniste.

  • I materiali rinnovabili e naturali, uso e il montaggio di legname locale.
  • Tecnologie innovative, mettendo in discussione le tecniche di montaggio tradizionali e la volontà di impiegare timer di qualità standard.
  • Semplicità, la durata e la riduzione dei costi di manutenzione sono sistematicamente studiate a livello concettuale.
  • Evitare eccessivi tecnicismi, utilizzando grandi quantità di energia che generano ulteriori spese inutili.
  • Le misure raccomandate presi in considerazione, attraverso il programma DIANE ecologica costruzione, in conformità con i principi dello sviluppo sostenibile: (per preservare il nostro patrimonio forestale e la mano verso il basso intatto per i nostri discendenti e per dimostrare che i metodi di costruzione in legno locale possa risultare redditizio .)
  • I dispositivi attivi e passivi, come il riscaldamento per mezzo di trucioli di legno, un ottimale della pelle, la produzione di acqua calda tramite l’energia solare, la ventilazione intelligente, raffreddamento passivo, illuminazione naturale e tetti organici.

CONCEPT

Il nuovo progetto della scuola forestale nasce dalla necessità di ampliare la vecchia scuola per guardie forestali che, a causa della sua situazione in un ambiente naturale protetto, non poteva essere ampliato. Legno, come metodo di costruzione principale, è stata la condizione principale. Pertanto, i problemi evoluzione di questa scelta dovevano essere risolti.
  • Protezione contro gli incendi, il partizionamento, vie di fuga, estinzione automatica.
  • Isolamento contro il rumore tra i diversi livelli.
  • Controllo del legno e dei nodi di alterazioni per mezzo di prove distruttive e non distruttive.
  • Approfittando dei prodotti della foresta utilizzando legno che è già stato più o meno funzionato (trattati?, A forma di?)
  • Fare la scelta migliore di trattamento nei confronti cattive condizioni meteorologiche per evitare costose mantenimento a lungo termine.

Una procedura di valutazione diversa, per la zona pubblica (edificio scolastico), interno (dormitorio) viene utilizzato per arrivare ad una scelta costruttiva più essenziale e minimalista.

Fondazioni (base)

L’edificio scolastico e le quattro pensione edifici sono costruiti su due livelli di fondazione in calcestruzzo (base) con una lunghezza di 160m. Nel seminterrato, sotto terra, i garage e le strutture di servizio, Bomb Shelter per la protezione del pubblico. Piano seminterrato, semi-ingresso, i laboratori, un ristorante con un sacco di luce naturale che porta ad una terrazza ombreggiata con vista sulla foresta vicina, con spazi comuni e le aree di lettura.

Scuola Edile

L’edificio scolastico, parallelepipedo rettangolo in legno di 15/86/12m, è posizionato longitudinalmente sulla fondazione in calcestruzzo. Completamente vetrato, uno prende atto della struttura in legno dell’edificio, con un’altezza di tre piani di cui i due livelli superiori si estendono in uno strapiombo. La disposizione volumetrica dell’edificio corrisponde con la stratificazione delle varie funzioni. Al piano rialzato, che è interamente trasparente, con vista sulla foresta, sono le strutture amministrative (ad esempio via principale corridoio, aula, amministrazione, biblioteca e servizi informatici).Nei due piani superiori, protetti dal sole un surriscaldamento con la costruzione di non-trattati in legno lamellare, sono le varie aule. (Camere spaziose e funzionali, con vista sulla foresta, le sale riunioni e sala degli insegnanti.

Le sale di soggiorno

Le quattro sale della residenza (24/6.6/11.2m dimensione oltre a balconi di 0,85 e 1,2) sono costruiti / costruite trasversalmente sulla base di cemento e lo sbalzo sulla parete NW e SE. Oltre il muro NW, al fine di sostenere lo sbalzo di 5,3 milioni, una rete di 6 colonne di larice è stato messo in atto (media di 24 centimetri alla base, 20cm in alto, lunghezza 4,0 m).I quattro edifici in legno sui tre livelli superiori mostrano un diverso metodo di costruzione, uno scheletro (frame) di legno interamente prefabbricati in officina con pannelli di supporto di 6,6 x 2,6 m. Il montaggio e ottenere fuori di danno dell’acqua è stata molto rapida (circa 14 giorni). Con la prefabbricazione di pannelli finiti, sempre uno affronta il problema del montaggio finale, questo è stato risolto inserendo loro a livello del pavimento.
Il piano terra si trovano le sale singoli
I livelli superiori sono tre camere con letto duplex
Ogni studente ha il suo spazio privato di lavoro e abitazione. Le passerelle sospese o balconi sulle pareti NE e SW allargare lo spazio interno e servono come sfuggire modi e fornire una struttura orizzontale dell’edificio. Sul lato NE, i balconi sono vetrato come protezione dalle intemperie.La distanza di 8.1m di larghezza tra gli edifici è sufficiente a creare un cortile e grande apertura trasversale che forniscono una splendida vista sulla campagna circostante.
  • Le misure raccomandate presi in considerazione, attraverso il programma DIANE ecologica costruzione, in conformità con i principi dello sviluppo sostenibile: (per preservare il nostro patrimonio forestale e la mano verso il basso intatto per i nostri discendenti e per dimostrare che i metodi di costruzione in legno locale possa risultare redditizio .)
  • I dispositivi attivi e passivi, come il riscaldamento per mezzo di trucioli di legno, un ottimale della pelle, la produzione di acqua calda tramite l’energia solare, la ventilazione intelligente, raffreddamento passivo, illuminazione naturale e tetti organici.

ISOLAMENTO

isolamento acustico

• I soffitti fatti di tronchi grezzi, tradizionalmente utilizzate per la fabbricazione della carta, contribuisce a migliorare l’isolamento acustico. Nelle aule e laboratori, questo sistema è migliorata con l’utilizzo di pannelli in fibra di forati.
• Al fine di smorzare il rumore da calpestio nelle piastrelle, i pannelli sandwich sono stati rivestiti con un complesso fonoassorbenti prima della posa del parquet.
• Per ragioni acustiche delle pareti interne sono rivestite su entrambi i lati con pannelli incrociati intonacate.

isolamento termico

Un isolamento in fibra minerale è stato utilizzato per motivi di acustica
Resistenza termica delle varie parti del enclosure.Coefficient di trasmissione termica K:
Tetto: 0,22 W/m2K
Pareti: 0,28 W / mK
Windows: m 1,20 W / K

Materiali tratti da:

ARCHITECT
I+B Architekten, Itten+Brechbüehl AG/ Berne
Address: Schönburgstrasse 19 Postfach 3000 Bern 25
Telephone and Fax: 031 335 61 11, 031 335 61 00
E-mail: architects@itten-brechbuehl.ch
Web site address: http://www.itten-brechbuehl.ch

Pin It on Pinterest

Share This