2015-03-31 14.50.29Regione Lombardia ha approvato la manifestazione di interesse per la presentazione di progetti finalizzati allo sviluppo di reti infrastrutturali per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica ad uso pubblico.

Destinatari

Possono aderire, anche in partnership con soggetti privati e/o utilities, Comuni, Comuni associati, Province ed Aree vaste che abbiano inserito nello strumento di pianificazione la mobilità sostenibile.

Dotazione finanziaria

Le risorse finanziarie si renderanno disponibili attraverso il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (PNIRE).

Cofinanziamento previsto

  • Uguale o minore al 35% del valore dei progetti presentati dalle regioni e dagli enti locali per l’acquisto e per l’installazione degli impianti che utilizzano una ricarica di tipo lenta/accelerata (impianto che garantisca almeno una presa con erogazione di potenza di 22 kW);
  • Uguale o minore al 50% del valore dei progetti presentati dalle regioni o dagli enti locali per l’acquisto e per l’installazione degli impianti che utilizzano una ricarica di tipo veloce.

Requisiti del progetto

Il progetto deve essere cantierabile (definitivo o esecutivo) e ne deve essere indicata la copertura finanziaria. L’infrastruttura di ricarica deve essere prevista in ogni Comune coinvolto nel progetto.

Modalità di adesione alla manifestazione d’interesse

La documentazione dovrà pervenire alla casella PEC: infrastrutture_e_mobilita@pec.regione.lombardia.it entro il 4 novembre 2015.

Responsabile del procedimento

Direzione Generale Infrastrure e Mobilità: Silvana Di Matteo, Dirigente Struttura Infrastrutture per lo Sviluppo Territoriale e la Mobilità Sostenibile.

Informazioni

Informazioni possono essere richieste alla casella di posta: infrastrutture_mobilita_sostenibile@regione.lombardia.it

Fonte

Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità DGR n. 4178 del 16/10/2015 pubblicata sul Burl n. 43 del 21/10/2015 – seo

Per informazioni dettagliate si rimanda alla lettura integrale del provvedimento citato.

Lo studio di architettura ed ingegneria green-building.it, con i suoi collaboratori, si rende disponibile ad aiutare i comuni per la preparazione di tutto l’iter compresa progettazione esecutiva.

Si ricorda che l’Ing. Mirko Paglia ha un’esperienza di due anni nel settore della mobilità elettrica e con più di 40.000 km con veicolo elettrico. Ha partecipato al progetto greenlandmobility ed è organizzatore degli ultimi raduni nazionali della mobilità elettrica a Monza.

Per essere contattati compila il seguente modulo:

Pin It on Pinterest

Share This