Molti di voi magari lo conoscono, alcuni no. Facciamo un pò di chiarezza, con due nozioni base.

Cos’è un termostato?

Il termostato ambiente è un misuratore della temperatura ambiente che interagisce con la vostra caldaia in modo da garantire un comfort dell’ambiente maggiore e aumentare il risparmio energetico/economico.

Termostato semplice e termostato modulante

Esistono due grandi categorie:

  1. termostati semplici (come ad esempio gli ON-OFF) regolano l’accensione e lo spegnimento della caldaia in base al raggiungimento della temperatura ambiente impostata in precedenza (per legge la temperatura ambiente invernale deve essere sempre inferiore ai 20°C).
  2. termostati modulanti, regolano il funzionamento della caldaia tenendo in considerazione anche la velocità con cui si raggiunge la temperatura fissata. In questo
    modo si riduce il numero di accensioni/spegnimenti  ottenendo un maggiore comfort.

Dove posizionare il termostato?

Posizionare lo strumento termostato non è difficile. E’ necessario fare attenzione a qualche piccola considerazione:

  • installarlo sempre in una zona che abbia una temperatura media
  • scegliere una stanza di maggiori attività domestiche (Se il termostato fosse collocato nel punto più freddo dell’abitazione, gli altri ambienti sarebbero troppo caldi. Viceversa, se fosse messo nel posto più caldo, gli altri locali risulterebbero freddi)
  • installarlo nella zona più fredda ma abbinarlo a valvole termostatiche (sui radiatori) che ottimizzano la temperatura per ogni singolo elemento radiante.

Efficienza energetica come risparmio economico

 

Pin It on Pinterest

Share This